• Altro

    Speciale Sanremo 2018 – serata finale.

    Ricomincia la via crucis di personaggi destinati a farsi un paio di settimane nella classifica di iTunes per poi sparire con l’arrivo dell’inevitabile tormentone estivo.

    La monotonia di canzoni che già hanno rotto le palle dopo quattro giorni, viene interrotta da Laura Pausini che, incurante del morbo che le aveva dato un’eccellente scusa per starsene a casa sua la prima serata, viene braccata a casa dagli avvocati della Rai e costretta al supplizio del duetto con Baglioni.

    Per sfuggire alle sevizie si lancia fuori dal teatro improvvisando una sessione di karaoke coi poracci che svernano in strada, forse in questo ispirata dall’apparizione telefonica di Fiorello, che pur non essendo fisicamente presente, riesce a far muovere le braccia al pubblico come nemmeno Giucas Casella c’è mai riuscito a fare neanche quando pagava gli astanti uno per uno.